Puglia Smart Lab (PSLab) è un Living Lab (LL) creato da Dhitech S.c.a.r.l., Distretto Tecnologico High Tech pugliese, nel Marzo 2013.
In particolare, il LL è il primo risultato tangibile del progetto Puglia@Service.
PSLab è uno spazio di innovazione in cui cittadini, Pubblica Amministrazione e imprese collaborano in modo paritario per l’individuazione di bisogni concreti del territorio.
Tale interazione è elemento imprescindibile per la costruzione di un territorio smart.

I laboratori tecnologici sono comunemente visti come luoghi chiusi, in cui operano esclusivamente ricercatori, che producono soluzioni che a volte non incontrano i bisogni dei futuri utenti.
Il Living Lab (LL o Living Laboratory) rappresenta un nuovo approccio al concetto di innovazione: un laboratorio aperto, che coinvolga direttamente i futuri utenti, sin dalla fase di progettazione dei prodotti/servizi. I Living Lab hanno generalmente una profonda connessione con il territorio di appartenenza, includendo al loro interno imprese, realtà ed enti locali.

La particolarità del progetto Puglia Smart Lab consiste nel passaggio da una cooperazione di tipo PPP (Public-Private-Partnership), basata sul coinvolgimento di diversi attori del panorama locale, ad un modello PPPP (People-Public-Private-Partnership), avente come scopo quello di sperimentare percorsi di co-creazione di nuovi servizi, prodotti e infrastrutture sociali con l’apporto fondamentale dei destinatari principali delle innovazioni, i cittadini. Puglia Smart Lab, dunque, come strumento di Social Innovation.
Attraverso il paradigma LL infatti si assiste al mutamento del ruolo del cittadino che, da semplice fruitore di servizi, diviene parte attiva nei processi user driven innovation, contribuendo al cambiamento e alla rigenerazione della propria città.