Locandina

Il Distretto Tecnologico Pugliese Dhitech organizza questa “giornata di lavoro“ sul tema dell’innovazione sociale per le comunità intelligenti in corrispondenza di tre momenti: la chiusura del progetto Puglia@Service, il conseguente lancio della startup innovativa beMINT e il lancio del Piano Strategico ICT 2020 che lo vedrà protagonista nei prossimi anni.

Puglia@Service è un progetto ammesso dal MIUR ai finanziamenti previsti dal PON R&C 2007/2013 nell’ambito dell’“Ingegneria dei Servizi Internet-based” che ha realizzato innovazioni radicali nella concezione, progettazione ed erogazione di servizi Open Innovation, grazie all’ausilio del Living Lab PugliaSmartLab, uno spazio di innovazione in cui cittadini, Pubblica Amministrazione e imprese collaborano in modo paritario per l’individuazione di bisogni concreti del territorio.

Dal desiderio di dare valore e continuità alle attività e ai progetti realizzati all’interno di Puglia@Service, è nata beMint, uno spin-off del Dhitech costituito da 15 giovani tecnologi sociali che, operando in contesti di conoscenza innovativi ed internazionali, mirano a introdurre nuovi paradigmi di innovazione e sviluppo sul territorio.

Il titolo, Tecnologia sociale al servizio delle comunità intelligenti, lascia spazio a molti interventi, workshop e dibattiti valorizzati dalla presenza di Andrea Di Maio, vicepresidente del Settore Pubblico in Gartner Inc., società Usa leader nella consulenza e nella ricerca specializzata nel settore dell’innovazione e di Greg Delaune, CEO e founder di UIX Global, agenzia di consulenza per lo sviluppo economico con sede a Berkeley.

L’evento, in programma nel cuore antico della città di Lecce il 22 aprile 2015, nella suggestiva cornice del Castello di Carlo V, vuole essere momento di riflessione internazionale sullo stato dell’arte nel settore dell’innovazione in Italia e di confronto sul tema tra diversi punti di vista in campo accademico, economico e nel settore pubblico-privato.

La tecnologia sociale è uno strumento che abilita la creazione di comunità intelligenti e la gestione di processi partecipativi dal basso in grado di dare risposta ai nuovi fabbisogni emergenti. Questo nuovo paradigma richiede una reciproca interazione tra i processi d’innovazione tecnologica e di trasformazione sociale ed evidenzia come le Pubbliche Amministrazioni e tutti gli attori di un territorio possano e debbano farsi garanti di questa relazione virtuosa.

Un’occasione per comprendere lo stato dell’arte in tema d’innovazione tecnologica e sociale nel nostro Paese, ma anche per rafforzare le sinergie fra pubblico e privato, tra cittadini e professionisti della tecnologia: obiettivo, dare spazio e voce all’innovazione in tutti i settori, fare rete, scambiarsi idee e soluzioni, stringere partnership e pianificare nuove opportunità, in linea con i nuovi obiettivi strategici e di investimento italiani ed europei, a cui fa riferimento anche il nuovo piano strategico del Dhitech.


Lecce 22 aprile 2015, Castello Carlo V

Programma della giornata:

09:30 Welcome coffee di registrazione

10:00 – 10.20 Saluti istituzionali

  • Paolo Perrone – Sindaco del Comune di Lecce
  • Loredana Capone – Assessore allo sviluppo economico della Regione Puglia
  • Vincenzo Zara – Rettore Università del Salento

10:20 – 10.30 Introduzione ai lavori

  • Lorenzo Vasanelli – Presidente Distretto Tecnologico della Regione Puglia Dhitech scarl

10.30 -10.50 La strategia di sviluppo del Cluster Smart Communities, opportunità italiane e europee Laura Morgagni – Cluster “Smart Communities Tech.

10:50 – 11:20 Keynote speech “Miti e Realtà del Digital Government” di Andrea Di Maio, Vice Presidente Settore Pubblico Gartner Research. In questa sessione saranno affrontate le seguenti tematiche:

  • I paradigmi e le traiettorie tecnologiche del futuro
  • Il ruolo del government nelle Smart Community
  • Opportunità e rischi delle nuove tecnologie

 11:20 – 12:10 Focus sulla Tecnologia e gli strumenti per gli “innovation makers”, modera Flavia Marzano – Docente alla Sapienza di Roma e membro del Tavolo permanente per l’Innovazione e l’Agenda Digitale Italiana, partecipano:

  • Laura Cavallaro – Politecnico di Milano
  • Michele Vianello – Digital Evangelist presso Ars et Inventio
  • Nello Iacono – Vice Presidente Stati Generali Innovazione
  • Paolo Dini – Dipartimento di Media e Comunicazione London School of Economics

12:10 – 13:00 Focus sull’Innovazione Sociale come strategia per il benessere collettivo, modera Greg Delaune – CEO e founder di UIX Global, partecipano:

  • Luigi Di Prinzio –Università IUAV di Venezia
  • Alessandro Delli Noci – Assessore all’innovazione tecnologica e politiche giovanili, Comune di Lecce.
  • Dario Carrera – Impact Hub Roma
  • Mauro Moruzzi – Direttore Scientifico CUP2000.
  • Giuseppe Marchionna – Vice Sindaco, Comune di Brindisi.

13:00 – 14:00 Eat, drink & pitch!

14:00 – 16.00Dibattito e riflessioni sul futuro: #Innovazione e #Government” moderato da Giacomo Ferrari, giornalista presso il Corriere della Sera.

  • Adriana Agrimi – Dirigente Servizio Ricerca industriale e Innovazione, Regione Puglia
  • Dario Avallone – Direttore Ricerca & Sviluppo Engineering Ingegneria Informatica
  • Domenico Favuzzi – Presidente & A.D, Exprivia SPA, Presidente Confindustria Puglia
  • Giuseppe Pirlo – Referente Università degli Studi di Bari per Agenda Digitale e Smart City
  • Eugenio Di Sciascio – Rettore Politecnico di Bari
  • Giovanni Aloisio – Professore Ordinario Facoltà di Ingegneria, Università del Salento
  • Raffaele Parlangeli – Dirigente Settore Programmazione Strategica e Comunitaria, Comune di Lecce
  • Greg Delaune – CEO e founder di UIX Global
  • Valentino Moretto – Co-founder di beMINT e rappresentante del Living Lab PugliaSmartLab

 Scarica l’Agenda completa della giornata